Cerca nel blog

giovedì 17 novembre 2011

Avere “stile” vuol dire non omologarsi


Cosa significa secondo te “avere stile” oggi? Ti sei mai chiesto cosa intendi con questa parola? E soprattutto ha ancora senso parlare di stile nella società in cui viviamo?

Secondo Wikipedia “Lo stile è la forma costante dell’arte di un individuo o di un gruppo di artisti”, dove per “forma” si intende un risultato specifico e “arte” un modo altrettanto specifico per concretizzarlo.

Questo concetto applicato alla comunicazione e all’immagine può essere inteso come “il modo costante e particolare” di esprimersi e di apparire di una persona.

In questo senso verrebbe naturale dire che ognuno è portatore di uno stile e cioè di un risultato apparente del proprio comportamento, almeno così dovrebbe essere.